Trading islamico: quali sono i migliori broker 2023?

comparatorTitles.logo comparatorTitles.price comparatorTitles.featureList comparatorTitles.yesList comparatorTitles.link
item.logoSubtitle
item.name
item.rating item.rating | stars
[[item.selectionText]]
item.pricePrefix item.price item.priceTitle item.priceSubtitle
  • line.title line.subtitle line.rating | stars
item.badge
  • line.title
  • line.title
item.phoneText
item.clickOutButtonText
item.clickOutSubtitle
[[item.selectionText]]
I miglior broker con account di trading islamico

Mostra di più

comparatorTitles.name

Il trading online è ormai diventato un’attività aperta a tutti coloro che ci si vogliono cimentare. Tuttavia gli utenti musulmani potrebbero voler prestare attenzione al fatto che le loro attività rispettino i principi della loro religione: per farlo non c’è maniera migliore che usare un account di trading islamico.

Ma che cos’è il trading islamico? Quali sono le migliori piattaforme per praticarlo? Quali tipi di trading sono halal e quali haram? Quanto costa e come funziona un account di trading islamico?

Per sapere la risposta a tutte queste domande leggi la nostra guida completa al trading islamico. Approfitta della nostra tabella di confronto di tutti i principali brokers che offrono questo servizio.

I 5 migliori broker di trading islamico nel 2023

  1. Vantage. Il miglior broker di trading islamico senza swap.
  2. eToro. La miglior piattaforma di social trading islamico.
  3. Pepperstone. Il broker con il conto Edge "swap free" per il trading islamico.
  4. XTB. Il broker con il trading islamico disponibile solo in alcuni paesi.
  5. Admiral Markets. La piattaforma di trading islamico senza interessi.

La top 5 delle migliori piattaforme di trading islamico

L’account senza swap di Vantage

Caratteristiche Admiral MarketsDettaglio
Sede legale
Australia
Deposito minimo
50$
Regolamentazioni
ASIC
Conto islamico
Conto senza swap
Attività halal disponibili
Forex
Materie prime
Attività haram disponibili
CFD azioni
CFD indici
CFD materie prime
CFD criptovalute
Strumenti di trading
MetaTrader 4
MetaTrader 5
Vantage FX mobile
Account demo
Copy trading
Scalping
Hedging
Leva finanziaria del conto halal
Da 1:2 a 1:30
Lotto minimo per operazione
0.01
Spread conto islamico
A partire da 0 pip
Commissioni
No
Servizio clienti
Email
Telefono
Chat in tempo reale
Dalle 8:30 alle 20 feriale, dalle 10 alle 18 nel weekend
Vantaggi conto islamico
Spese fisse
Senza swap
Nessun interesse sulla leva
Esecuzione rapida
Recensione su Trustpilot
4/5
Caratteristiche di Vantage

Il broker Vantage dà la possibilità ai suoi clienti di creare degli account senza swap e con delle tariffe fisse, ideali dunque per i trader musulmani.

Nello specifico Vantage offre due dei suoi account, Standard STP e RAW ECN, anche in modalità swap free, ovvero senza alcuno swap. Al posto di swap, Vantage fissa delle commissioni amministrative che vengono detratte direttamente dal saldo dell’account. Non essendo legate all’entità dell’attività, queste commissioni non sono considerate interessi e sono quindi halal.

Inoltre, Vantage è un broker ben regolamentato, il che vi assicura che l’account offerto rispetti la legge islamica. Per il resto, l’account di trading islamico vi offre tutte le funzionalità di un account di trading classico: potrai investire in moltissime attività, fra cui l’oro e l’argento grazie al partenariato di Vantage con l’Australian Gold and Silver Exchange, ovviamente senza contratti a termine.

Con un account islamico professionale potrai godere anche di una leva finanziaria che arriva fino a 1:50. Per farlo dovrai aprire un account ECN PRO e convertirlo in account islamico rendendolo swap free.

Il conto islamico eToro

Caratteristiche eToroDettaglio
Sede legale
Tel Aviv
Deposito minimo
250€
Regolamentazioni
CONSOB, CySEX, FCA, ASIC, AMF
Conto islamico
Conto senza swap
Attività halal disponibili
Forex
Azioni
Criptovalute
Attività haram disponibili
ETF/Trackers
CFD materie prime
CFD azioni
CFD indici
Strumenti di trading
Piattaforma eToro
Applicazione mobile eToro
Account demo
Copy trading
Scalping
Hedging
Leva finanziaria del conto halal
Da 1:2 a 1:30
Lotto minimo per operazione
10€
Spread conto islamico
Spread di 0.0042% (Forex)
Commissioni
No
Servizio clienti
Ticket online
Vantaggi conto islamico
Nessuno swap
Nessuna commissione
Vari strumenti halal
Nessun interesse sulla leva
Recensione su Trustpilot
4.3/5
Caratteristiche di eToro

Il broker eToro, specializzato in social trading, offre un conto islamico specifico per i suoi clienti musulmani e senza swap.

Se si apre un conto islamico con eToro infatti non verranno addebitate commissioni di proroga aggiuntive per i contratti che durano più di 24 ore. Non verranno nemmeno addebitate commissioni o spese per la gestione del conto: i ricavi di eToro provengono infatti solamente dagli spread.

Tuttavia, come tutti i conti di trading classici, eToro permette l’impiego di una leva fino a 1:30 e senza interessi.

Ricordiamo in ogni caso che il broker eToro è regolamentato da molte autorità, fra cui l’FCA, l’ASIC, la CySEC, la GFSC, la FinCen, la FINTA, l’AMF e anche dalla CONSOB. Hai quindi la certezza che i conti islamici proposti rispettano i principi della sharia.

Per riassumere, il conto islamico proposto da eToro è al 100% compatibile con il Corano siccome non prevede:

  • nessuno swap, ovvero nessun interesse addebitato sulle posizioni aperte per più di 24 ore;
  • nessun interesse sull'effetto leva proposto;
  • nessuna commissione aggiuntiva oltre allo spread;
  • nessuna spesa di gestione del conto.

Per aprire un conto islamico con eToro ti basterà aprire un conto reale, depositare i vostri fondi (minimo 1000$) e contattare il loro servizio clienti.

Il conto Edge Swap Free di Pepperstone

Caratteristiche PepperstoneDettaglio
Sede legale
Melbourne
Deposito minimo
200€
Regolamentazioni
CONSOB, CySEC, BaFin, FCA, DESA, AMF
Conto islamico
Conto senza swap
Attività halal disponibili
Forex
Attività haram disponibili
CFD criptovalute
CFD materie prime
CFD azioni
CFD indici
Strumenti di trading
MetaTrader 4
MetaTrader 5
cTrader
Account demo
Copy trading
Scalping
Hedging
Leva finanziaria del conto halal
Da 1:2 a 1:30
Lotto minimo per operazione
10€
Spread conto islamico
Spread da 0.069 pips
Commissioni
No
Servizio clienti
Telefono
Email
Chat in diretta
24 ore su 24, 7 giorni su 7
Vantaggi conto islamico
Conto islamico senza conversione
Nessuno swap o spesa di commissione
Spread ridotti
Leva Forex senza interesse
Recensione su Trustpilot
4.7/5
Caratteristiche di Pepperstone

I trader musulmani possono beneficiare di un conto islamico anche presso il broker Pepperstone. Questo broker pratica tariffe fisse su questi conti, invece di uno swap.

Uno dei vantaggi di Pepperstone rispetto ad altri broker che offrono un conto islamico è che consente di aprire direttamente il proprio conto islamico senza dover effettuare una conversione del conto. Il conto islamico offerto da Pepperstone è chiamato conto Edge swap. Questo conto addebita solo gli spread a partire da 1 pip e nessun tipo di commissione, tassa amministrativa o spread più ampi.

Le condizioni di trading di questo conto sono in ogni caso le stesse del conto classico, in termini di leva finanziaria, pur senza essere soggetta a interessi da parte del broker.

I clienti musulmani potranno anche apprezzare la velocità di esecuzione degli ordini della piattaforma Pepperstone: esso infatti consente di fare operazioni in tempo reale, in conformità con il principio della sharia.

Pepperstone assicura anche che l'apertura di un conto di trading islamico è priva di rischi per i propri fondi e rispetta le regole della sharia. Pepperston gode infatti di diverse regolamentazioni, tra cui quelle della CONSOB, dell'ASIC, della FCA e della DFSA.

Il conto islamico di XTB

Caratteristiche XTBDettaglio
Sede legale
Varsavia
Deposito minimo
100€
Regolamentazioni
CONSOB, FCA, KNF, AMF, BaFin, CNMB, CNV, ASF, CySEC
Conto islamico
Sì, per certe nazioni
Conto senza swap
Attività halal disponibili
Forex
Azioni
Attività haram disponibili
CFD criptovalute
CFD materie prime
CFD azioni
CFD indici
CFD ETF
Strumenti di trading
xStation
Account demo
Copy trading
Scalping
Hedging
Leva finanziaria del conto halal
Da 1:2 a 1:30
Lotto minimo per operazione
0.01
Spread conto islamico
Spread di 0.0035
Commissioni
No
Servizio clienti
Email
Telefono
24 ore su 24, giorni feriali
Vantaggi conto islamico
Conto islamico senza conversione
Opzione "swap gratuito"
Spread ridotti
Esecuzione rapida delle operazioni
Recensione su Trustpilot
4/5
Caratteristiche di XTB

Anche il broker XTB offre dei conti islamici per consentire ai suoi clienti musulmani di fare trading in conformità con la legge della sharia. Tuttavia, questi conti sono riservati ai clienti di alcuni paesi, tra cui:

  • Emirati Arabi Uniti
  • Arabia Saudita
  • Kuwait
  • Oman
  • Giordania
  • Qatar
  • Bahrein
  • Libano
  • Egitto
  • Algeria
  • Marocco
  • Tunisia
  • Malesia

Non sarà quindi possibile aprire un conto islamico presso XTB se sei un residente dell'Unione europea o del Regno Unito. Se invece sei idoneo per questo tipo di conto, puoi aprirlo visitando la homepage del sito e scegliendo "swap free".

Il conto di trading senza swap islamico di XTB consente di accedere a oltre 2.100 diversi strumenti halal senza swap o commissioni a parte gli spread. Il broker non addebita nemmeno costi di gestione del conto. Questo conto ti consente anche di fare trading con leva finanziaria senza interesse e fino a 1:500 con un conto islamico professionale.

Inoltre, è importante sottolineare che il broker XTB è affidabile in quanto regolamentato dalla CONSOB, dalla FCA, dalla CySEC, dalla KNF e dalla IFSC. È garantita inoltre una copertura dei fondi dei clienti fino a un milione di euro in caso di fallimento grazie a un'assicurazione sottoscritta presso Lloyd's of London.

Il conto islamico Admiral Markets

Caratteristiche Admiral MarketsDettaglio
Sede legale
Estonia
Deposito minimo
200€
Regolamentazioni
CONSOB, FCA, MiFID
Conto islamico
Conto senza swap
Attività halal disponibili
Forex
Attività haram disponibili
CFD azioni
CFD indici
CFD materie prime
CFD criptovalute
CFD ETF
Strumenti di trading
MetaTrader 4
MetaTrader 5
MetaTrader Edition Supreme
Account demo
Copy trading
Scalping
Hedging
Leva finanziaria del conto halal
Da 1:2 a 1:30
Lotto minimo per operazione
0.01
Spread conto islamico
Spread di 0.6 pip
Commissioni
No
Servizio clienti
Email
Telefono (dalle 9 alle 18 nei giorni feriali)
Chat in tempo reale (24 ore su 24)
Vantaggi conto islamico
Conto islamico Forex
Piattaforma MT5
Spread ridotti
Nessuna commissione
Esecuzione rapida delle operazioni
Recensione su Trustpilot
4.6/5
Caratteristiche di Admiral Markets

Admiral Markets propone un conto forex islamico per tutti i trader musulmani. Questo conto ti permetterà di investire con condizioni di trading classiche, ma senza alcun interesse accreditato o addebitato sul tuo conto.

Disponibile anche sul conto Trade MT5, questo conto ti garantisce di non pagare swap e di non guadagnare dal Forex. Admiral Markets garantisce inoltre di non aumentare gli spread o le commissioni aggiuntive sui suoi conti. Il conto senza swap non ha restrizioni riguardo allo stile di trading, alle strategie o all'uso di expert advisor.

Questo broker è anche affidabile in quanto regolamentato da diverse autorità come la CONSOB, la FCA, l'ASIC, la FSA e la CySEC. Queste diverse regolamentazioni garantiscono il rispetto rigoroso delle condizioni dichiarate per il conto islamico e perché possiate fare trading halal.

Se sei musulmano e desideri aprire un conto di trading islamico presso Admiral Markets, puoi farlo optando per il conto MT5. Tra le caratteristiche del conto islamico di Admiral Markets possiamo trovare:

  • l'assenza di swap per le posizioni rimaste aperte per più di 24 ore;
  • nessuna commissione o costo aggiuntivo;
  • spread competitivi;
  • esecuzione degli ordini molto veloce;
  • gli stessi vantaggi dei conti di trading standard.

Il conto islamico di Admiral Markets è stato istituito nel 2019 e presenta anche la particolarità di non addebitare alcuna commissione per le posizioni rimaste aperte fino al quarto giorno.

Che cos’è il trading islamico?

Che cos’è la finanza islamica?

Per finanza islamica si intendono tutte le transazioni e i prodotti finanziari che rispettano i principi della legge coranica.

Secondo le regole della sharia infatti sono vietati gli interessi, l’incertezza negli investimenti, la speculazione e l’investimento in settori illeciti (haram) come l’alcol, il tabacco, il gioco d’azzardo e altri.

Tra i principi della finanza islamica troviamo anche quello della condivisione delle perdite e dei guadagni.

Sebbene fosse ancora poco conosciuta fino a qualche anno fa, la finanza islamica sta crescendo in maniera esponenziale ultimamente. Si tratta infatti di un mercato di circa 2900 miliardi di euro in tutto il mondo, con un potenziale di crescita ancora maggiore.

Quali sono i principi della finanza islamica?

La finanza islamica si basa su cinque principi fondamentali, di seguito il dettaglio:

  1. Il divieto della ribā: il termine ribā si riferisce ad un vantaggio o surplus percepito da uno dei contraenti senza alcuna controparte legittima dal punto di vista della sharia.
  2. Il divieto del gharar e del maysir: secondo la sharia è vietato concludere una transazione che contenga del gharar, ovvero un'incertezza non negoziabile riguardo a uno dei beni scambiati o che presenta un carattere rischioso ed incerto. Nel campo del trading, ciò riguarda in particolare i contratti a termine come i futures o gli swaps. La sharia vieta anche le transazioni basate sul maysir, ovvero un gioco d'azzardo nel campo economico.
  3. Il divieto di investimenti su attività illecite: la finanza islamica impone ai fedeli anche il divieto di fare trading su beni considerati illeciti o haram. Ciò riguarda in particolare il gioco d'azzardo, le attività legate all'alcol, all'allevamento di maiali, all'industria bellica, all'industria cinematografica che incita o suggerisce la depravazione e le attività legate alla pornografia.
  4. Il principio della partecipazione agli utili e alle perdite: questo sistema ha lo scopo di associare il capitale finanziario al capitale umano richiedendo che la partecipazione sia stabilita in proporzione alla firma del contratto. In questo modo tanto i guadagni quanto le perdite realizzati dall'investitore devono essere condivisi con l'imprenditore a cui affida i suoi fondi.
  5. Il principio dell'asset backing: secondo l’Islam il denaro non può essere l’oggetto di uno scambio, ma solo il suo mezzo, quindi una transazione finanziaria deve essere supportata da un'attività per essere valida. Ogni operazione deve pertanto riferirsi a un'attività tangibile, reale e fisicamente posseduta da qualcuno.

Il trading online è haram o halal?

Il trading online è halal se segue i principi della finanza islamica.

Dato che non è semplice tenere d’occhio tutte queste regole, e dato anche che il rispetto di queste non dipende dal solo investitore, la soluzione più semplice per fare trading online islamico è aprire un account apposito.

Vari brokers offrono infatti la possibilità di aprire un account di trading islamico in modo che i loro clienti musulmani non incorrano nel rischio di fare azioni haram mentre investono.

Quali tipi di trading sono halal?

Tipo di tradingPuò essere halal?
Forex
Criptovalute
Azioni
Materie prime
CFD
Obbligazioni

Il trading forex è halal?

Il trading sul forex, o mercato dei cambi, è halal perché non è considerato come un gioco d’azzardo e non richiede il pagamento di interessi. Esso può essere dunque praticato dagli investitori musulmani interessati.

Tuttavia perché un’attività di trading sia accettata dalla sharia è necessario anche che essa non sia praticata come se fosse un gioco d’azzardo o senza informazioni a sufficienza.

Per questo motivo il trading di forex sarà halal solo se prenderete posizione basandovi su delle analisi reali, come l’analisi fondamentale, e non su analisi non fondate su elementi concreti e fattuali come l’analisi tecnica.

Confronta i migliori brokers forex col nostro strumento dedicato.

Scopri i migliori broker forex

Il trading di criptovalute è halal?

Il trading di criptovalute è spesso considerato come haram dalla finanza islamica. Ciò accade perché la maggior parte dei traders che investono in questo genere di attività lo fanno con un fine puramente speculativo.

Tuttavia puoi in ogni caso investire in criptomonete con una strategia fondata su un investimento reale e non su una scommessa. Perché le tue attività vengano considerate halal sarà dunque utile mettere in atto un piano di investimento.

Inoltre, perché il trading di criptovalute sia conforme alla finanza islamica, è necessario che la blockchain interessata pratichi una politica di trasparenza sulle transazioni e che le criptomonete siano utilizzate anche nell’economia reale.

Il trading di azioni è halal?

La finanza islamica permette di comprare azioni in borsa, a patto però che scegliate con cura le attività sulle quali volete investire, assicurandovi che siano conformi all’Islam.

Sarà necessario dunque evitare le azioni emesse da società quotate in borsa e che esercitano in un settore haram come il tabacco, l’alcol o il gioco d’azzardo.

Il trading di materie prime è halal?

Il trading di materie prime è proibito dalla finanza islamica. Infatti bisogna ricordare che le transazioni di materie prime si fanno per mezzo di contratti a termine, un tipo di contratto in disaccordo coi principi della sharia.

Allo stesso modo è vietato il commodities trading per mezzo di contratti per differenza (CFD) che infatti non è previsto per i musulmani con un conto di trading islamico.

È tuttavia possibile investire su questo mercato comprando azioni di società che lavorano in questo settore.

I CFD sono halal?

Se dovete aprire un conto di trading islamico presso un broker, non dovete fare trading su prodotti derivati come i CFD o contratti per differenza. Questi contratti non sono infatti associati al possesso reale di un’attività e quindi sono haram.

Le obbligazioni sono halal?

Il trading di obbligazioni è proibito dalla sharia perché queste si fondano sul percepimento di una remunerazione contrattuale per mezzo di un interesse: esse sono dunque haram.

Come funziona il trading islamico?

Il trading islamico funziona come il trading online standard, semplicemente prestando attenzione a non contravvenire alle regole della finanza islamica. Per essere sicuri di non sbagliare, si può fare affidamento a un conto di trading islamico.

Vediamo di cosa si tratta.

Cos’è un conto di trading islamico?

Un conto di trading islamico è un conto di trading che viene utilizzato dai musulmani in modo da praticare il trading rispettando i divieti della sharia.

Un conto islamico sarà diverso da un conto tradizionale, in particolare per l’assenza di qualsiasi tipo di swap, di spese di gestione e di commissioni sulle transazioni.

Perché il trading che si pratica sia halal bisognerà prestare attenzione anche al fatto che il broker che si utilizza sia regolamentato. In questo modo si potrà essere sicuri che vengano rispettate quelle regole di trasparenza richieste dalla sharia.

Come scegliere un conto di trading islamico?

Per scegliere un conto di trading islamico sarà necessario prestare attenzione a una serie di criteri che derivano dai principi della finanza islamica, fra cui:

  • Nessun interesse sulle transazioni: il broker non deve applicare nessun interesse che sia a favore o a sfavore del trader. Se gli interessi sono proibiti dall’Islam, gli spreads sono invece halal: si tratta infatti di una remunerazione in cambio del servizio di mediazione offerto dai brokers
  • Nessun interesse sulla leva: allo stesso modo, il broker non deve fatturare degli interessi sulla leva offerta.
  • Nessuno swap: per rispettare il divieto dell’interesse, il broker non dovrà applicare nessuna spesa di swap sulle posizioni rimaste aperte per più di 24 ore. Per questo motivo i conti islamici sono spesso chiamati conti senza swap.
  • Esecuzione istantanea degli ordini: nonostante il trading sia un’eccezione alla regola che vuole che gli scambi si facciano di mano in mano e faccia a faccia, proprio questa particolarità esige che le transazioni vengano effettuate almeno istantaneamente.
  • Strumenti finanziari halal: i prodotti sui quali andrete a investire devono essere conformi alle prescrizioni della legge coranica e ai principi della finanza islamica.

La leva finanziaria è halal?

La leva finanziaria di per sé sarebbe haram, siccome è regolarmente soggetta a interessi. Tuttavia, può essere considerata conforme alla Sharia se rispetta il principio della proibizione della pratica dell'usura o dell'interesse.

Per far sì che una leva finanziaria offerta da un broker sia halal devono essere seguite alcune regole:

  • Il broker non deve addebitare alcun interesse sull'uso dell'effetto leva.
  • Il broker non deve addebitare uno swap sulle operazioni con leva per una posizione mantenuta per più di un giorno.
  • L'effetto leva non deve essere utilizzato a scopo speculativo.
  • L'effetto leva non deve essere utilizzato in modo eccessivo.
  • L'effetto leva non deve essere utilizzato per negoziare asset haram come obbligazioni, future, CFD, obbligazioni o azioni di aziende che svolgono attività haram.

Come imparare a fare trading islamico?

Attualmente solo pochi broker offrono corsi sul trading islamico.

Il miglior broker da questo punto di vista è Admiral Markets che, nella formazione offerta ai clienti, dedica una sezione intera al trading islamico: qui potrete imparare le regole da rispettare per usare un conto islamico nel rispetto della sharia.

Troverete in ogni caso molti corsi sul trading classico su molte altre piattaforme. Per saperne di più consultate la nostra pagina dedicata ai migliori corsi di trading.

Ti è piaciuto questo articolo?
Fai una domanda, un esperto ti contatterà
Il tuo nome è obbligatorio
Il contenuto del commento è obbligatorio